Cannes-2013-Cara-Delenvigne

Occasione per esibire soirée di lusso, eleganza incontrastata o mise eccessivamente “sovrabbondanti”, la croisette di Cannes è da sempre anche luogo dove esibire garbata classe o commettere veri e propri delitti stilistici …

Ecco chi vince e chi perde secondo Gossipchic:

In

1. Sempre elegantissima Cindy Crawford che sceglie un prezioso abito a sirena che valorizza ancor di più le sue forme.

1 Cindy Crawford

2. Intramontabile Dita Von Teese, di gran classe con il suo abito in perfetto stile fifties.

2 Dita Von Teese con Elie Saab

3. Sensualissima Elisabetta Gregoraci.

3 Elisabetta Gregoraci

4. Chic, raffinata, Fan Bingbing ci piace!

4 Fan Bingbing

5. Frederique Bel, sobrietà, garbo, gusto e tanta classe.

5 Frederique Bel

6. Hofit Golan, bianco e nero, raffinatissimo gioco di contrasti che esalta un fisico perfetto.

6 Hofit Golan

7. Superlativa Jessica Biel.

7

8. Ecco una donna che capace di valorizzarsi: Megan Gale.

8 Megan Gale

9. Milla Jovovich, magrissima ma sempre raffinata.

9 Milla Jovovich

10. La classe senza età. Nicole Kidman, che Dio ce la conservi.

10 Nicole Kidman1

11. Mediterranea, solare, naturale, Sabrina Ferilli non sbaglia.

11 Sabrina Ferilli

12. E non sbaglia un colpo neanche Uma Thurman.

12 Uma Thurman

13. Ineccepibilmente raffinata Lea Seydoux.

13 Lea Seydoux

14. I gestacci saranno valutati a parte. Nulla da dire sulla scelta del look per Asia Argento.

14 Asia Argento

15. Cara Delenvigne. Una vera femme fatale.

15 Cara Delenvigne

16. Colori e mise perfetta. Promossa anche Berenice Bejo.

16 Berenice Bejo

17. Un grazie di cuore a Marillon Cotillard, eccellente esempio di classe, sarebbe perfetta per dare qualche lezione di stile alle sue colleghe un po’ meno avvedute.

17 Marillon Cotillard

Out

1. Ma la Madrina del Festival non dovrebbe essere perfetta? Cosa è accaduto ad Audrey Tautou?

1 Audrey Tautou

2. Alessandra Ambrosio: giallo oro in onore a De Grisogono ma forse non rende giustizia al fisico aggraziato.

2 Alessandra Ambrosio

3. Modello “White Ranger” per Carlye Stell che esibisce spalline da fantascienza.

3 Carlye Stell

4. Il botox ha fatto strage sul volto di Claudia Galanti. Ne siamo addolorati.

4 Claudia Galanti

5. Una sfida al vento l’acconciatura di Elena Lenina che è evidentemente vittima del timore di passare troppo inosservata.

5 Elena Lenina

6. Eva Longoria: qualcuno dovrebbe avvertirla che lo stile “sblusato” non dona a chi non gode di altezza e physique du role.

6 Eva Longoria1

7. Freida Pinto. Uno styling la aiuti a ristabilire le proporzioni please!

7 Freida Pinto

8. In perfetto abbinamento con il red carpet, Isla Fisher. Forse troppo?

8 Isla Fisher

9. Ogni cosa ha la sua età, incluso il look troppo fasciante che non dona a Jane Fonda.

9 Jane Fonda

10. Ancora una sfida a probabili avversità metereologiche per Julienne Moor, questa volta non è l’acconciatura ma la gonna.

10 Julienne Moor

11. Effetto “Morticia” per Kirsten Dunst.

11 Kirsten Dunst

12. Ispirazioni spaziali anche per Paris Hilton. D’altra parte perché perdere l’occasione per mostrare ancora una volta il suo innato talento per il cattivo gusto e l’eccesso?

12 Paris Hilton

13. Manca un pezzo di gonna? L’outfit di Paz Vega è alquanto confuso … Abito improbabile.

13 Paz Vega

14. Phebe Price: il troppo stroppia e, in questo caso, “straborda”.

14 Phebe Price

15. Problema di proporzioni anche per Rosaro Dawson, inizio a pensare che a Cannes scarseggino gli specchi.

15 Rosaro Dawson

16. Forse scarseggiano anche i make up artist o semplicemente Tiziana Rocca si era appena svegliata.

'Fruitvale Station' Premiere - The 66th Annual Cannes Film Festival

17. Il delitto! Efferato ed insensato crimine contro il buon gusto: modella esibisce abito realizzato con scatole di biscotti. Oh my God!

17 Scatole di biscotti

di Erika Gottardi