Gossip Chic

Information

This article was written on 17 Mag 2013, and is filled under Eventi.

Current post is tagged

, , ,

Le Frecce Tricolori domani ricorderanno ad Orbetello l’eccezionale trasvolata di Italo Balbo

Linda BatistaQuest’anno ricorre l’80° anniversario della “Crociera Aerea del Decennale”, la celebre trasvolata atlantica “Orbetello – Chicago – New York – Roma” che venne organizzata nel 1933 per il primo decennale della costituzione della Regia Aeronautica e per promuovere l’immagine italiana presso la “Century of Progress”, l’esposizione universale che si tenne a Chicago per il centenario della città.
Vi presero parte 25 idrovolanti Savoia-Marchetti S.55X organizzati in 8 squadriglie. A bordo 52 ufficiali piloti, 1 ufficiale ingegnere e 62 sottufficiali specialisti.
Il comitato promotore dell’Air Show è composto dal Comune di Orbetello e dall’Associazione Trasvolatori Atlantici. L’Aeroclub di Latina ha curato la pianificazone e la conduzione della parte tecnica in volo, mentre Linda Batista e Marco Iurato (LB film production) hanno assicurato la produzione e l’organizzazione generale di tutti gli eventi che sono stati stati supportati, per la parte storiografia e con la presenza dei propri velivoli, dall’Aeronautica Militare. In occasione di questa importante ricorrenza sono state organizzate per i giorni Sabato 18 e domenica 19 Maggio 2013 numerose iniziative tra le quali una manifestazione aerea volta a commemorare lo storico evento.
La sera del 18 maggio si terrà nella Piazza Giovanni Paolo Secondo di Orbetello un concerto aperto al pubblico della Banda dell’Aeronautica. La serata sarà anche l’occasione per presentare il libro “Avidi di Orizzonti” realizzato dalla Rivista Aeronautica per ricordare le celebri trasvolate atlantiche. Durante la giornata l’Aeronautica Militare offrirà la possibilità al pubblico di provare il simulatore di volo dell’Idrovolante
S-55X della Trasvolata Atlantica realizzato dall’Ufficio Storico dell’Aeronautica per valorizzare il patrimonio storiografico aeronautico italiano.
Il giorno 19 maggio, sul mare antistante il litorale di Albinia (GR) è prevista l’esibizione gratuita della Pattuglia Acrobatica Nazionale – Frecce Tricolori, preceduta dalle presentazioni in volo di velivoli del Reparto Sperimentale Volo di Pratica di Mare (Roma) e di un elicottero HH-3F del 15° Stormo dell’Aeronautica Militare che transiterà sul lungo esibendo il Tricolore.
“Ho scelto di organizzare questo importante evento per le Celebrazioni dell’80° anniversario trasvolata atlantica, di cui sono appassionata cultrice – dichiara Linda Batista, famosa attrice brasiliana ma molto nota anche al pubblico italiano – perché questa impresa caratterizzò in maniera determinante la Storia e ritengo sia necessario dare risalto alle gesta degli uomini che vi parteciparono, primo fra tutti Italo Balbo. Considerando questa impresa coinvolse il Brasile – continua la Sig.ra Batista – e l’Italia dove da anni risiedo e lavoro stabilmente, per me si tratta di un doppio legame.” La Batista che ha recitato spesso nelle fiction in costume conclude dicendo “Non bisognerebbe mia commettere l’errore di perdere la memoria storica e servono anche momenti come questi che riconoscono e ne ricordano l’importanza tecnica e umana”
“Il supporto offerto dall’Aeronautica Militare al comitato organizzatore e al Comune di Orbetello è importante per due motivi” ha detto il Gen. Claudio Salerno (TBC), Capo del 5° Reparto dello Stato Maggiore Aeronautica “primo perché orientato a ricordare un’impresa italiana, motivo di orgoglio per i nostri emigranti, che ebbe un tale impatto storico da rappresentare ancora oggi un esempio delle capacità tecnologiche del nostro Paese, secondo perché per noi è importante venire incontro alle richieste del territorio, specie in questo momento di crisi, per supportare iniziative sociali e culturali- e continuando il generale Salerno ha detto – è importante dare una mano alle economie locali, lo facciamo nei momenti di emergenza, vorrei ricordare il tragico evento dell’alluvione ad Albinia dove siamo intervenuti con i nostri elicotteri del soccorso, e lo facciamo oggi in occasione di eventi sociali con la pattuglia acrobatica nazionale ”.

L’Aeronautica Militare riceve molte richieste da parte del territorio che chiede la presenza di velivoli dell’Aeronautica e delle Frecce quale elemento di richiamo turistico volto a rilanciare l’economia locale in occasione di eventi, ricorrenze durante la stagione primaverile ed estiva. Purtroppo non possono essere soddisfatte tutte le richieste in quanto i tagli hanno determinato una riduzione del numero di tappe del programma.

I commenti sono chiusi.