Gossip Chic

Information

This article was written on 17 Giu 2013, and is filled under Eventi, Moda, Personaggi.

Current post is tagged

, , ,

Miss Italia Sport Montecarlo è Tiziana Morgillo

tiziana-morgilloMiss Italia Sport Montecarlo è Tiziana Morgillo, 24 anni, di Maddaloni (Caserta), ballerina di classe internazionale di danze standard iscritta alla FIDS (Federazione Italiana Danza Sportiva). Insieme a lei, accede alle Prefinali Nazionali di Miss Italia un’altra tesserata FIDS: Valentina Bonariva, 24 anni di Lecco, che Patrizia Mirigliani ha deciso di omaggiare con il titolo speciale di Miss Fair Play Montecarlo. Terza classificata Sara Crincoli, 20 anni di Castelnuovo di Garfagnana (Lucca), professionista nella danza classica. L’elezione è avvenuta nel corso della serata di gala Wonderful Woman Awards, organizzata dal Comitato Nazionale Fairplay, presso l’Hotel Fairmont della città-stato.

In uno scenario davvero incomparabile una spumeggiante Tania Zamparo, Miss Italia 2000 ed oggi affermata giornalista di Sky, ha condotto l’evento dedicato alla presenza delle donne nello sport. Molti gli ospiti in sala: personalità del Principato e personaggi dello sport e della cultura.

Le dieci miss in gara, tutte atlete professioniste, sono state valutate da una giuria presieduta dalla campionessa mondiale di salto in lungo Fiona May e composta tra gli altri da: Christian De Sica, Remo Girone e Victoria Zinny, Alessandra Canale e Antonio Caliendo, Tiziana Luxardo e il responsabile della direzione del Turismo e dei Congressi del Principato di Monaco Guillaume Rose. La stessa Fiona May è stata premiata, insieme a Patrizia Mirigliani, con una medaglia d’oro al merito etico nello sport e nella cultura sportiva.

Un momento dello spettacolo particolarmente apprezzato è stata la sfilata delle dieci miss. Le ragazze hanno calcato la passerella indossando le divise della propria disciplina sportiva, senza rinunciare, subito dopo, all’eleganza e mostrandosi in tutta la loro bellezza con indosso i preziosi abiti dell’atelier Sarli Couture. I capi, really white, bianco assoluto interrotto solo da due abiti total black, nei loro avvolgenti tessuti – mikado, organza e gazar – sono un omaggio all’equilibrio e alla bellezza nello sport.

L’attore Remo Girone ha colto l’occasione per elogiare Miss Italia: «Il Concorso, come Sanremo, fa parte della nostra cultura e non è diverso dal Festival. È un errore, da parte della Rai, perdere questa trasmissione. E poi, a favore di che cosa? Tante attrici della tv e del nostro cinema provengono da Miss Italia. Perché non considerarlo? Si può correggere il programma ma è ingiusto rinunciarvi». Gli fa eco, scherzando, l’attore Gino Rivieccio nella sua esibizione sul palco: «La Rai senza la Mirigliani è come il Napoli senza Cavani».

Saverio Albanese

I commenti sono chiusi.