barbara-de-rossi-02

barbara-de-rossi-02

E’ previsto per domani, martedì 29 novembre, il grande ed atteso ritorno sugli schermi dell’attrice Barbara De Rossi, questa volta però nei panni di conduttrice: sarà infatti lei a presentare “Il terzo indizio“, programma a cadenza settimanale (ogni martedì alle 21,15 su Retequattro) nel quale ogni puntata verranno affrontati casi di cronaca nera che hanno avuto grande ripercussione sul pubblico, messi in scena grazie al linguaggio delle docufiction, in cui attori professionisti inscenano i casi realmente accaduti intervallati da interviste esclusive ai protagonisti delle vicende.

Anche il titolo del programma non è stato scelto a caso: riprende infatti la celebre frase di Agatha Christie, che afferma che «un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza, ma tre indizi fanno una prova». Ed infatti i casi citati sono tutti processi arrivati al terzo grado di giudizio, quindi sentenze definitive che, nel racconto televisivo, ripropongono la verità stabilita dalla giustizia italiana. Le ricostruzioni che vengono fatte per raccontare le storie partono ovviamente dagli atti processuali e dagli indizi ritrovati sulla scena del crimine: elementi che raccontano qualcosa delle vittime e degli aggressori e che hanno aiutato gli inquirenti a stabilire la verità.

Nella prima puntata, quella di domani, verranno affrontati due casi (così come in ogni puntata): il primo riguarda il delitto di Maurizio Gucci, appartenente alla famiglia dell’omonima casa di moda di lusso, ucciso a Milano il 27 marzo 1995, con un’intervista esclusiva alla ex moglie Patrizia Reggiani, accusata di essere il mandante dell’omicidio e che per questo ha scontato 17 anni anni di carcere; il secondo invece racconta la storia di Lucia Manca, uccisa nel luglio 2011 perché decisa a smascherare la doppia vita del marito Renzo Dekleva.

Si preannuncia quindi una puntata, e una serie, ricca di casi interessanti. Non ci resta che metterci comoda e godercela, ogni martedì alle 21,15 su Retequattro.

 

Paola Bongiovanni