Gossip Chic

Information

This article was written on 02 Ott 2019, and is filled under Cultura.

Current post is tagged

, , , , , ,

A 20 ANNI DALLA MORTE DI FABER, OTTOBRE DE ANDRÈ FESTEGGIA LA RICORRENZA

L’edizione 2019 di Ottobre De André cade nel ventesimo anniversario della scomparsa di Faber e non poteva non esserne influenzata. Infatti nei vari eventi che per tutto il mese di Ottobre faranno di Albenga la città di Fabrizio De André sarà costante il tema del ricordo.

Shapiro-Vandelli_hr_foto-Oliviero-Toscani-pic

A cominciare dalla presenza di artisti come Mauro Arcari, Giorgio Cordini, Ellade Bandini e Danila Satragno che per anni hanno condiviso con l’indimenticabile cantautore genovese palco e successi, compresa la partecipazione al grande concerto del 3 agosto 1991 allo Stadio Riva di Albenga in occasione del tour Le nuvole. O di Franco Mussida che dopo avere suonato con Fabrizio De André nell’album La buona novella partecipò al famosissimo tour con la PFM da cui nacquero nuovi arrangiamenti per le canzoni di Faber e la scatenata versione de Il pescatore che tutti conosciamo. O di Michele Maisano con la sua Susan dei marinai, scritta, ma non firmata polemicamente da De André.

mal

Si partirà subito alla grande sabato 12 ottobre al teatro Ambra con due miti della storia musicale italiana (e non solo) : Shel Shapiro e Maurizio Vandelli, come dire i RoKes e l’Equipe 84. Due veri giganti, non solo per l’altezza fisica, ma per la fama e le capacità.  Con la loro band, che li accompagna da diversi mesi in giro per l’Italia in un tour di straordinario successo, porteranno il pubblico nell’atmosfera dei magici anni ’60 e ’70 in una operazione non solo di nostalgia, ma di memoria storica. Prima di loro sul palco un gruppo di eccezionali musicisti : Giorgio Usai, Paolo Ballardini, Alfredo Vandresi, Enrico Bianchi, provenienti da complessi italiani che hanno tracciato un percorso musicale importante : New Trolls, Delirium, Formula 3, Gens.  E ancora Paolo Vallesi che, tra sogni e ricordi, sta conoscendo un nuovo momento magico nella sua formidabile carriera musicale. Dalla vittoria al Festival di Sanremo a quella nella trasmissione Rai condotta da Carlo Conti Ora o mai più.

Oda2019 Manifesto tutti

Sabato 19 Ottobre nella suggestiva ambientazione della chiesa sconsacrata di San Lorenzo il già citato trio Arcari, Bandini, Cordini  (i musici di De André) proporranno alcune tra le più belle canzoni di Fabrizio e racconteranno tanti momenti di vita e musica condivisi nei lunghi viaggi e nelle serate sui palchi di tutta Italia per tanti anni insieme a Fabrizio.

Concerto di Natale

Infine Sabato 26 Ottobre il grande appuntamento finale. Dori Ghezzi e Antonio Ricci accoglieranno nella cantina dei Fieui di caruggi, ricostruita sul palco del Teatro Ambra, tanti vecchi e nuovi amici. Tra loro colui che fece sognare (e innamorare) intere generazioni femminili: Mal dei Primitives, un eccezionale regalo dei Fieui di Caruggi ad Albenga. Con lui Franco Mussida della PFM con nuovi progetti e il regista del Festival di Sanremo Duccio Forzano che cercherà di realizzare ad Albenga un suo grande sogno. E ancora Michele Maisano con le sue canzoni e i suoi ricordi, Roberta Bellesini moglie dell’indimenticabile Giorgio Faletti, Danila Satragno e la sua splendida voce. E gli amici di sempre: Franco Fasano, ormai fieu di caruggi a tutti gli effetti, Mauro Vero e la sua chitarra e Claudio Miceli al sax. E due artisti legati in modo diverso a Fabrizio De André: Robin Manzini e il misterioso The André.

E conoscendo i Fieui non mancheranno altre sorprese.

GRAZIA PITORRI

I commenti sono chiusi.